Tag: Luca Alberti

Set 25

Partenza con il piede giusto per gli esordienti

Domenica mattina, sul campo di tiro degli Arcieri Cologno Monzese si sono dati appuntamento tutti gli esordienti lombardi iscritti alla FITARCO da meno di due anni e tra loro anche otto nostri arcieri.

L’Arco Nudo per gli Arcieri del Sole, rimane anche tra i neo agonisti la disciplina che non ha rivali infatti tra gli arconudisti E1 maschile Fabio Mazzolini ha conquistato il 1° posto mentre nel femminile le nostre tre atlete hanno fatto una splendida tripletta ipotecando il podio sia individuale sia di squadra. 1° classificata Antonietta Zanfardino, 2° Veronica Fiore, 3° Jessica Gallinaro.

Per l’olimpico E1 maschile, podio per la squadra solarese composta da Alberto Fiorentino, Paolo Malini e Stefano Romanò che, a pari punti con la squadra degli Arcieri Cologno Monzese, ha dovuto accontentarsi del 3° posto per la differenza ori (65-62). Nella classifica individuale: 6° posto per Alberto Fiorentino, 8° per Paolo Malini, 16° per Stefano Romanò e 17° per Daniele Cartabia. Per colpa di alcuni gesti grossolani che poco hanno dell’atletico, i nostri olimpici hanno pagato le sbracciate incontrollate dei vicini di piazzola che più volte hanno toccato i nostri tiratori nel momento meno opportuno. Alberto Fiorentino difficilmente dimenticherà il suo esordio visto che ha dovuto ricorrere alle cure mediche per il gesto incontrollato dell’avversario che l’ha colpito allo zigomo con un peso non molto regolamentare montato alla fine della stabilizzazione.

Per finire 2° posto sul podio anche per Luca Alberti quale tecnico con maggior numero di atleti premiati.

Adesso che il battesimo della linea di tiro c’è stato (e che battesimo!) non possiamo che augurare ai nostri esordienti un grosso in bocca al lupo per le prossime gare.

Permalink link a questo articolo: http://www.arcieridelsole.it/partenza-con-il-piede-giusto-per-gli-esordienti/

Ott 19

Week-end solarese ricco di medaglie

minionsARCIERIDoppio appuntamento per gli Arcieri del Sole nel week-end appena trascorso. Gli atleti delle classi giovanili impegnati a Opera nel VI Indoor a loro dedicato mentre i senior e i master impegnati nella ormai classica d’autunno a Solaro.

Mentre nel giovanile c’è da segnalare l’unico podio conquistato da Helena Vassallo, 3° nell’olimpico ragazzi femminile, a Solaro i senior e i master hanno fatto man bassa di premi.

Gianluigi Alberti 1° Assoluto Arco Nudo maschile e 1° Arco nudo senior maschile; 1° squadra Olimpico senior maschile con Francesco Toso, Andrea Belci e Luca Alberti; 1° squadra Arco Nudo senior maschile con Gianluigi Alberti, Giovanni Genova e Vittorio Beretti; Francesco Toso 2° Olimpico senior maschile; Arianna Padovan 2° Olimpico senior femminile; Andrea Belci 3° Olimpico senior maschile e Chiara Campi 3° Olimpico senior femminile.

La gara, come al solito richiestissima ha visto la presenza di 209 arcieri provenienti da tutta la Lombardia e dal Piemonte. Tra gli arcieri sulla linea di tiro c’erano diversi atleti della squadra nazionale che hanno dato lustro della loro bravura. Anche questa edizione dell’Indoor d’autunno si è svolta come sempre con molto fair play e non sono state fatte ammonizioni o richiami. Come ormai tradizione per la nostra società, gli atleti hanno apprezzato il ricco buffet messo loro a disposizione con dolci di ogni tipo realizzati dalle sapienti mani delle nostre socie, mamme, mogli.
La gara di Solaro ha visto in campo oltre al giudice di gara ufficiale, anche tre aiuto arbitro che a breve sosterranno gli esami per diventare giudici di gara.
Prima di mettere la parola fine a questo weekend solarese vogliamo ringraziare tutti i soci che si sono resi disponibili per il trasporto, l’allestimento e lo smontaggio del campo, per l’assistenza in gara, per il servizio ristoro e per tutti quei servizi indispensabili per la buona riuscita di una gara. Un ringraziamento particolare a Luigi Daghetti per la disponibilità a ricoprire il posto di direttore dei tiri. Guardando alla postazione del direttore dei tiri era impossibile non cercare il volto di Sergio che per molti anni ha diretto le nostre gare con competenza e professionalità. La sua assenza è stato ricordata con grande affetto da moltissimi arcieri intervenuti alla gara.

Archiviata questa edizione autunnale dell’indoor gli Arcieri del Sole si preparano per l’organizzazione del Campionato Regionale Arco Nudo in programma il 9 e 10 gennaio 2016.

Permalink link a questo articolo: http://www.arcieridelsole.it/week-end-solarese-ricco-di-medaglie/

Ott 05

Riparte l’indoor con tanti podi in giallo

L’indoor 25+18 di Oggiono ha segnato la ripartenza del campionato indoor 2015 e subito gli Arcieri del Sole hanno dimostrato la loro determinazione.

Nell’Olimpico vittoria tra i senior di Francesco Toso come individuale e secondo posto a squadre con Francesco Toso, Luca Alberti e Michele Damiano.
Tra gli allievi secondo posto di Mattia Damiano.
Nella classe ragazzi maschile vittoria di Mattia Palmieri e secondo posto di Mirco Galliano mentre nel femminile vittoria di Helena Vassallo seguita al secondo posto da Sara Alberti.
Nella divisione compound, vittoria senza rivali per Pasquale Vassallo.
Nell’arco nudo gli Arcieri del Sole si dimostrano ancora una volta la squadra da battere. Podio monocolore per i master con la vittoria di Gianluigi Alberti seguito al secondo posto da Giovanni Genova e al terzo posto da Vittorio Beretti. Podio senza rivali per la squadra che ha mancato il record italiano per soli 18 punti.

Permalink link a questo articolo: http://www.arcieridelsole.it/riparte-lindoor-con-tanti-podi-in-giallo/

Set 06

Stage giovanile, il modo giusto per fare gruppo e fare squadra

Stage2015La settimana dal 31 agosto al 5 settembre presso il nostro campo di tiro si è svolto lo stage per la nostra squadra giovanile. Sebbene le previsioni del tempo prospettassero pioggia a catinelle e temporali, lo stage si è svolto senza mai essere sfiorato dalla pioggia. I giovani atleti, di età compresa tra gli 11 e i 14 anni, hanno messo alla prova la loro capacità di resistenza tirando, in una settimana di allenamenti intensivi, molte più frecce del loro standard fino ad arrivare a toccare un massimo di 370 frecce scoccate nell’allenamento di Giovedì.

La giornata tipo iniziava alle 9:00 con un breve riscaldamento muscolare generale, seguito da esercizi con gli elastici, specifici per i muscoli che più vengono sollecitati nel gesto arcieristico.
Sotto la guida di Luca Alberti, l’istruttore che ha curato ogni aspetto di questo stage, i giovani arcieri hanno sperimentato nuove posizioni di tiro e sono stati corretti gradualmente per migliorare il loro gesto tecnico.
I ragazzi nel corso degli allenamenti hanno dimostrato di essere un’unica Squadra, creando un gruppo coeso e aiutandosi l’un l’altro nei momenti di scoramento. Nel corso degli allenamenti sono state stilate delle schede per ciascun atleta che riassumessero gli aspetti principali su cui lavorare e che evidenziassero i materiali in uso dall’arciere.
Sono stati visti e commentati alcuni video che ritraggono atleti olimpionici sia Italiani che stranieri, in maniera tale da poter assimilare alcuni concetti fondamentali del tiro e per poter osservare il gesto tecnico di ciascuno di questi.

Grande soddisfazione per Luca che ha evidenziato come i ragazzi abbiamo fatto gruppo giorno dopo giorno, sia durante gli allenamenti sia durante la pausa pranzo, dove non sono mancati momenti di puro divertimento che hanno coinvolto i ragazzi facendoli cimentare in diverse “discipline”, dal lancio del gavettone al badminton.
L’esperienza di questo primo stage casalingo si è conclusa con la visita serale all’Expo di Milano insieme ai genitori per premiare gli sforzi di tutti. Questo è stato il banco di prova finale dove, sebbene la grande confusione, i giovani arcieri si sono divertiti trascorrendo una serata diversa tutti insieme.

 

Permalink link a questo articolo: http://www.arcieridelsole.it/stage-giovanile-il-modo-giusto-per-fare-gruppo-e-fare-squadra/