Tag: Emilio Trotta

Il trio allievi porta il sole alla Solese

Lorenzo Dominici

Lorenzo Dominici 1° assoluto olimpico allievi/master

Domenica con gara “fuori porta” per gli Arcieri del Sole impegnati sul campo della Polisportiva Solese.
In gara quasi tutta la giovanile olimpico e i master compound. Nella gara di qualifica podio monocolore per gli allievi con Alessio Mangerini al primo posto seguito dal compagno di squadra Lorenzo Dominici al secondo posto e da Mattia Palmieri al terzo. Scontato per il terzetto degli allievi anche il primo posto a squadre.
Negli scontri per gli assoluti il duello fratricida in semifinale tra Alessio Mangerini e Lorenzo Dominici vede Lorenzo qualificato per la finale grazie alla freccia di spareggio dopo uno scontro equilibratissimo fino all’ultima freccia. Lorenzo in finale ha poi inflitto un secco 7-1 a Simone Canzi dell’Arco Monza aggiudicandosi l’assoluto allievi/master.

Nell’olimpico allieve, il quartetto degli Arcieri del Sole, Helena Vassallo, Andrea Lucrezia Fogliata, Giada Pastore e Fabiola Perna, ha chiuso in modo compatto dal 5° all’8° posto.

Nel compound master Pasquale Vassallo che nella prima parte era 4°, ha recuperato terreno risultando 2° nella seconda frazione di gara, conquistando così il 3° posto in qualifica.

In gara a Bollate per lo squadrone in giallo c’erano anche: Paolo Malini, 7° OL-SM; Mirco Gagliano, 8° OL-AM; Giovanni Genova, 10° CO-MM.

Mentre il gruppo più numeroso era impegnato nella specialità tiro alla targa, Emilio Trotta ed Ettore Sivieri erano all’Aprica impegnati nel Campionato Regionale 3D. Il tracciato molto tecnico tra i boschi della località valtellinese scelta per questa edizione ha visto i nostri due arcieri piazzarsi rispettivamente al 6° e al 9° posto della categoria Arco Nudo over 21

Permanent link to this article: http://www.arcieridelsole.it/i-trio-allievi-porta-il-sole-alla-solese/

I giovani protagonisti di tutto il weekend

Grand Prix giovanissimi, Pirandellolimpiadi, Festa dello sport e H&F dell’Airone

Weekend ricco di appuntamenti quello appena trascorso. Denominatore comune sono le classi giovanili.
Sabato mattina la giornata è iniziata con le “Pirandellolimpiadi”. Ventisei ragazzi della scuola Luigi Pirandello hanno scelto di mettere alla prova la loro abilità sfidandosi in una gara di tiro con l’arco. Seguiti da insegnanti e genitori, sotto la supervisione dei nostri tecnici, molto sportivamente i ragazzi hanno affrontato la loro prima gara in questa disciplina “di nicchia”.

Sabato pomeriggio è stata la volta del Grand Prix Giovanissimi, prima tappa di un percorso sperimentale per avvicinare i giovanissimi iscritti alla FITARCO al mondo delle competizioni. Ventinove arcieri tra maschile e femminile, si sono battuti nella gara di qualifica che prevedeva otto volèe per poi proseguire con gli scontri diretti a partire dai sedicesimi fino alla seguitissima finale. Prova di forza anche contro il tempo dapprima soleggiato poi grigio e ventoso che in breve si è trasformato in pioggia e grandine per poi far splendere il sole sulla finale e sul podio al momento delle premiazioni. Le prossime due tappe del Grand Prix vedranno impegnati i giovani arcieri lombardi sul campo degli Arcieri della Francesca a Urgnano e a Turate sul campo degli Arcieri dell’Airone. In questa gara va segnalata la bella prestazione del nostro giovanissimo Giacomo Di Stefano che ha battuto i diretti avversari ai sedicesimi e agli ottavi per poi cedere il passo ai quarti di finale.

Sempre sabato pomeriggio a Cogliate presso il centro sportivo, in occasione della Festa dello Sport, Alessandro Cozzi e Matteo Maiolani, cogliatesi vincitori a squadre dell’ultimo Campionato Italiano Indoor nella categoria Arco Nudo Allievi, sono stati premiati come “Atleta dell’anno”, riconoscimento che l’Amministrazione Comunale d’accordo con le società sportive locali assegna ai cittadini che si sono distinti  in ambito sportivo.

Domenica sul campo di Cucciago, nell’Hunter & Field organizzato dagli Arcieri dell’Airone, il trio già vincitore del titolo italiano indoor, Matteo Maiolani, Alessandro Cozzi e Federico Ballerini, hanno conquistato rispettivamente il primo, il terzo e il quarto posto. Nella stessa gara ma tra i master arco nudo Emilio Trotta ha ottenuto il settimo piazzamento.

Permanent link to this article: http://www.arcieridelsole.it/i-giovani-protagonisti-di-tutto-il-weekend/

Un tranquillo week end di pioggia col Sole

Un fine settimana all’insegna del maltempo, una pioggia incessante che non ha fermato gli intrepidi arcieri impegnati a Gerenzano  presso il parco degli Aironi, nella prima gara 3D.
Buona la partecipazione di atleti solaresi schierati sotto una pioggia battente nella categoria archi nudi e longbow. Nella categoria arco nudo over 21, splendida e netta vittoria di Emilio Trotta che per nulla intimorito da freddo e acqua ha condotto dall’inizio la gara, concludendola al primo posto con ben 14 punti di vantaggio sul secondo.

All’asciutto e al caldo delle palestre, gli atleti impegnati nelle ultime gare indoor, hanno portato il sole sui gradini più alti del podio. A Castiglione Olona i tre atleti impegnati ottengono con Cristian Trolese e Fabio Capoferri rispettivamente il primo e terzo posto e con Salvatore Gagliano il primo posto a squadre nella categoria arco nudo senior maschile, mentre a Bellusco Giovanni Genova nel maschile e Antonietta Zanfardino nel femminile, impegnati nell’arco nudo master, si piazzano al secondo posto.

Permanent link to this article: http://www.arcieridelsole.it/un-tranquillo-week-end-di-pioggia-col-sole/

Campionati Regionali sempre più vicini

I Campionati Regionali sono ormai alle porte. Il prossimo fine settimana sarà la volta degli olimpici sul campo di Gerenzano, seguiranno poi gli archi nudi a Solaro il 27 e 28 gennaio mentre il primo weekend di febbraio vedrà impegnati i compound a Cardano al Campo.

Nel frattempo, a Boario Terme, Alessio Mangerini ha difeso i colori degli atleti solaresi conquistando il primo posto nell’arco olimpico allievi maschile mentre a Gallarate, dove hanno gareggiato solo gli archi nudi, podio monocolore nella classe senior maschile con il primo posto di Cristian Trolese, seguito dal compagno di squadra Fabio Capoferri con il record personale a 18 m di 521 punti e il terzo posto di Emilio Trotta, gli stessi tre si sono imposti anche nella competizione a squadre con il primo posto. Nella categoria allievi maschile Matteo Maiolani dopo un’ottima prima parte di gara, seguita da un vistoso calo nella seconda, riesce a ottenere il record personale di 479 punti, a 18 m e il primo posto in classifica seguito da Alessandro Cozzi al terzo; la squadra composta da Matteo Maiolani, Alessandro Cozzi e Federico Ballerini si aggiudica il primo posto a squadre.

Permanent link to this article: http://www.arcieridelsole.it/campionati-regionali-sempre-piu-vicini/