Archivio Tag: Cristian Trolese

Giu 26

Nuove medaglie da Cameri e da Lurate Caccivio

Mentre a Solaro i giovani hanno disputato il Trofeo Doni, i nostri senior si sono dati da fare sia nella specialità campagna a Cameri sia nel 900 round a Lurate Caccivio.

A Cameri nel 1° Hunter&Field “Cascina Bornago”, Giovanni Genova si è aggiudicato il 1° posto e Ettore Sivieri il 3° posto nell’arco nudo master maschile.

A Lurate Caccivio nel 900 round, Cristian Trolese si è imposto nella categoria arco nudo senior maschile e Jessica Gallinaro ha ottenuto il 3° posto tra gli olimpici senior femminili.

Permalink link a questo articolo: http://www.arcieridelsole.it/nuove-medaglie-da-cameri-e-da-lurate-caccivio/

Mag 08

Varese, Erba e Livorno arricchiscono il medagliere

A Varese due giovani in gara e quattro medaglie conquistate.
Come è possibile? Chiedetelo a Helena Vassallo e a Valerio Spagnolo che a Varese nella gara 60 e 40 m round denominata “Il grillo parlante” sono saliti a podio sia nella fase di qualifica che negli scontri per gli assoluti.
Helena nella categoria Olimpico allievi femminile ha conquistato il 2° posto sia in qualifica sia negli assoluti.
Valerio nella categoria Olimpico ragazzi maschile ha ottenuto il 2° posto in qualifica e un sofferto 3° posto negli assoluti conquistato alla freccia di spareggio.

A Erba Cristian Trolese e Fabio Capoferri, i due arconudisti del targa, nel 900 round si aggiudicano rispettivamente il 1° posto nei senior e il 3° nei master.

A Livorno per la prima tappa del Trofeo Doni, tre arcieri solaresi, Mattia Palmieri e Lorenzo Dominici per gli OL-AM e Mirco Gagliano come OL-RM, sono stati convocati nella squadra regionale e hanno contribuito al 3° posto della squadra regionale. Mattia ha sfiorato per soli tre punti il gradino più alto del podio ottenendo il 2° posto individuale dietro al piemontese D’Angelo Matteo. 7° posto per Lorenzo Dominici e 11° per Mirco Gagliano.

Permalink link a questo articolo: http://www.arcieridelsole.it/varese-erba-livorno/

Mag 02

1° maggio di successi a Segrate, Gallarate, Rivoli e Rovereto

Primo maggio di lavoro per i nostri arcieri che si sono dati da fare su diversi campi gara sparsi per il nord Italia.

Giovanni Genova impegnato a Segrate nel primo 3D della Madonnina ha conquistato il 1° posto tra gli archi nudi over 21 maschili.

Cristian Trolese e Fabio Capoferri primi classificati al 900 roud di Gallarate dove hanno lottato contro il tempo inclemente. Iscritti in 78 arcieri al Trofeo del galletto, sono arrivati alla fine in 23 e tra questi i nostri due temerari archi nudi.

Francesco Toso impegnato a Rivoli ha conquistato un importante podio piazzandosi al 3° posto alle spalle dell’olimpionico Marco Galiazzo e dell’azzurro Marco Morello.

Nella gara di osservazione per la nazionale giovanile a Rovereto, Mattia Palmieri, Alessio Mangerini e Lorenzo Dominici hanno conquistato il primo posto a squadre nell’olimpico allievi maschile e con il punteggio di 1914 hanno superato di un punto l’attuale record italiano  a squadre olimpico allievi maschile nella gara 60 metri olimpic round, scrivendo così per la seconda volta in meno di un mese il nome del terzetto sull’albo d’oro della FITARCO.

Permalink link a questo articolo: http://www.arcieridelsole.it/1-maggio/

Apr 03

Domenica mondiale, domenica da record ovvero domenica da Arcieri del Sole

Giovanni Genova medaglia di bronzo al Campionato del mondo IFAA, Mattia Palmieri, Lorenzo Dominici e Alessio Mangerini  nuovo record italiano 900 round olimpico allievi maschile.

Domeniche come questa non capitano spesso e c’è da esserne fieri perché altri tre nomi entrano nell’albo d’oro della FITARCO e uno in quello della IFAA (International Field Archery Association).

In Romania e precisamente a Brazov, dal 30 marzo all’1 aprile, all’IFAA World Indoor Archery Championship 2017, Giovanni Genova, alla sua prima partecipazione internazionale come tiratore FIARC, ha conquistato la medaglia di bronzo e ha potuto esultare sul podio insieme al finlandese Timo Leskinen 1° classificato e allo spagnolo Sergi Cebrian Pujol 2° classificato.
Questa gara che si sviluppa su tre prove prevedeva: il primo giorno tiri da 20 yard, il secondo giorno tiri a distanze diverse da 30 yard a 20 piedi per poi finire con volèe da una singola freccia tirata a 30, 25, 20 e 15 yard.

A due passi da casa nostra un’altra impresa è riuscita perfettamente agli allievi maschili dell’arco olimpico. Il record italiano 900 round a squadre già degli Arcieri del Sole con Andrea Tarelli, Fabrizio Moscon e Luca Caruso e imbattuto dal 1 maggio 1998, è stato polverizzato dal terzetto Mattia Palmieri, Lorenzo Dominici e Alessio Mangerini che dai 2410 punti del vecchio record, hanno alzato il tiro portando a 2425 punti il nuovo record da battere. La gara di Bellinzago Lombardo era anche l’esordio di questo terzetto che ha visto Alessio Mangerini aggiungersi alla coppia Palmieri/Dominici proprio il primo aprile e dobbiamo dire che non poteva esserci esordio migliore.

Anche se adombrati dalla medaglia internazionale e dal record italiano, dobbiamo dare merito anche agli altri arcieri che ieri a Bellinzago Lombardo hanno tenuto alto il nome degli Arcieri del Sole.
Nella divisione olimpico allievi maschile, tripletta gialla con Mattia Palmieri al 1° posto, Lorenzo Dominici al 2° e Alessio Mangerini al 3°. Nell’arco nudo 2° posto tra i senior per Cristian Trolese e 2° posto tra i master di Fabio Capoferri.

Permalink link a questo articolo: http://www.arcieridelsole.it/brazov-bellinzago/

Post precedenti «