Tag: Campi

5 titoli regionali come regalo per il 42° compleanno

Nel giorno del 42° “compleanno” degli Arcieri del Sole, gli atleti solaresi hanno deciso di festeggiare nel migliore dei modi, conquistando titoli e medaglie nel Campionato Regionale Indoor Arco Nudo svoltosi anche quest’anno a Solaro.

La gara, iniziata il sabato pomeriggio fa registrare subito punteggi altissimi. Alla conclusione delle fasi di qualifica la domenica mattina, gli atleti di casa si aggiudicano due titoli di Campione Regionale individuali e tre titoli a squadre.
Nella categoria senior maschile la medaglia di bronzo per Cristian Trolese che si vede soffiare l’argento da Pietro Maiocchi degli Arcieri Solese per la sola differenza ori.
Nella classe master maschile Gianluigi Alberti si piazza al primo posto vincendo l’oro e infine nella classe allievi maschile doppietta con il primo posto di Alessandro Cozzi, che registra il record personale di 496 punti e il secondo posto di Matteo Maiolani.

Il meglio gli Arcieri del sole lo riservano nella competizione a squadre con una fantastica tripletta di ori, oro per la squadra senior maschile con Cristian Trolese, Giovanni Genova e Gianluca Palumbo, oro per la squadra master maschile con Gianluigi Alberti, Fabio Capoferri e Ettore Sivieri ed infine oro per i ragazzi della squadra allievi maschile con Alessandro Cozzi, Matteo Maiolani e Federico Ballerini.

Chiusa la classifica di classe è la volta degli scontri assoluti, si parte con le squadre a contendersi le tre medaglie disponibili, la squadra composta da Alberti Gianluigi, Cristian Trolese e Giovanni Genova, in cima alla rank provvisoria perde il primo scontro contro la Polisportiva Cucciago ’80 ma si rifà nella finale per il terzo e quarto posto battendo gli Arcieri La Sorgente conquistando la medaglia di bronzo. Gli scontri individuali assoluti vedono ben cinque atleti solaresi qualificati, quattro nel maschile e uno nel femminile. Ironia della sorte, nel tabellone maschile gli Arcieri del Sole si dovranno scontrare tra di loro. Agli ottavi di finale lo scontro casalingo è tra Gianluigi Alberti e Fabio Capoferri, vinto dal primo che si ripeterà sempre contro i colori casalinghi nel secondo e nel terzo turno rispettivamente contro Cristian Trolese e Giovanni Genova arrivando in finale e fermando la propria arrembante corsa, vincendo l’argento, contro il muro di Eric Esposito degli Arcieri Audax Brescia, nella finale per il terzo e quarto posto Giovanni Genova non riesce a superare Luigi Moreschi degli Arcieri Rezia Valtellina, fermandosi così al quarto posto, mentre gli scontri femminili purtroppo vedono uscire al primo turno Antonietta Zanfardino.

Anche in occasione del compleanno degli Arcieri del Sole il podio più “luminoso” è quello dell’organizzazione, con i ringraziamenti sentiti per tutti i collaboratori che anche questa volta si sono impegnati per la buona riuscita dell’evento e per l’immancabile rinfresco realizzato dalle mogli, mamme e fidanzate dei nostri soci.

Mentra a Solaro si svolgeva il Campionato Regionale Arco Nudo, a Pavia, nell’olimpico, va registrato il terzo posto di Helena Vassallo tra le allieve e il primo della squadra composta da Helena Vassallo, Fabiola Perna e Giada Pastore sempre nella medesima categoria.

A meno di un mese dai Campionati Italiani a Rimini tutti gli atleti sono carichi e concentrati per arrivare all’appuntamento tricolore e tentare di aggiungere al medagliere altri titoli nazionali.

Permanent link to this article: http://www.arcieridelsole.it/cr-an_2018/

Ranking sempre più salda per la 04038

Fine settimana ricco di impegni per gli arcieri solaresi, impegnati sui campi gara di Venegono Inferiore, Olgiate Molgora, Bussero e Châtillon. La compagine di atleti più numerosa è scesa in campo a Venegono Inferiore nella lunghissima 25+18 metri. Gli atleti delle categorie allievi e ragazzi, si sono fatti ben valere gareggiando nella massima categoria giovanile, gli Juniores, ottenendo il secondo posto con Mattia Palmieri e il terzo posto con Lorenzo Dominici mentre la squadra composta da Mattia Palmieri, Lorenzo Dominici e Mirco Gagliano ha tenuto testa alle rivali ottenendo il primo posto.
Risultati sorprendenti anche nella categoria arco nudo senior maschile. Podio interamente monopolizzato dagli arcieri solaresi che fanno tripletta. Cristian Trolese si piazza al primo posto ritoccando il proprio record personale sui 25 metri con 546 punti ed eguagliando il record a 18 metri, realizzato quest’anno con 551 punti, stabilendo il proprio personale in questa gara con 1097 punti. Secondo posto per Giovanni Genova che ottiene un ottimo punteggio realizzando il record personale a 25 metri con 538 punti, mentre al terzo posto si piazza Gianluigi Alberti. La squadra composta da Cristian Trolese, Giovanni Genova e Gianluigi Alberti chiude al primo posto migliorando entrambi i punteggi della ranking e ottenendo il primo posto. Sempre tra gli arconudisti, Salvatore Gagliano si piazza al terzo posto tra i master maschili e Antonella Zanfardino, si piazza al primo posto tra le master femminili.

Ad Olgiate Molgora nell’arco nudo master, Genova Giovanni e Antonella Zanfardino, raddoppiano gli sforzi e superando le fatiche della giornata precedente si piazzano rispettivamente al primo posto nel maschile e al terzo posto nel femminile.

A Bussero, nell’arco nudo allievi maschile Federico Ballerini si piazza al primo posto mentre Mattia Damiano che ottiene un buon piazzamento nella categoria arco olimpico allievi maschile, dopo parecchi mesi lontano dai campi di  gara.

Nella 25 metri di Châtillon, leggermente sotto tono rispetto ai suoi standard, Fabio Capoferri chiude la sua gara al terzo posto.

 

Permanent link to this article: http://www.arcieridelsole.it/venegono_e_c/

Giallo a Castiglione Olona e a Lissone

Mirco 1° OL-GM a Lissone

Mirco 1° OL-GM a Lissone

Ancora una domenica all’insegna del giallo sia nell’olimpico che nel nudo, sia giovanile che senior e master.

A Castiglione Olona i nostri atleti hanno conquistato ben 8 podi in condizioni più o meno facili.

Nell’olimpico senior maschile, in una gara di alto livello, Francesco Toso ha conquistato il secondo posto a 12 punti dal primo e staccando il terzo di 7 punti.
Nel compound master maschile Pasquale Vassallo, primo classificato, ha saputo imporsi sul diretto avversario che giocava in casa staccandolo di soli 2 punti.
Nel nudo master maschile, primo posto sul podio per Vittorio Beretti che anche in questo caso ha staccato di 7 punti il diretto inseguitore degli Arcieri Castiglione.
Sempre nei master c’è il terzo posto a squadre per Vittorio Beretti, Emilio Trotta e Edoardo Campi.
Nel nudo allievi maschile, scontro fratricida tra i soli Arcieri del Sole. A fine gara ha avuto la meglio Martino Tessaro che si è piazzato al primo posto seguito da Dario Miele e Mattia Damiano. Per loro podio anche a squadre e speriamo che questo risultato possa portarli nella parte alta della classifica dei Campionati Italiani della prossima stagione.

Nella gara di Lissone l’unico portacolori degli Arcieri del Sole sul gradino più alto del podio è stato Mirco Gagliano nella categoria olimpico giovanissimi maschile che ha realizzato più del doppio dei punti del suo diretto avversario.

La prossima gara sarà per i senior e master la prova generale per i Campionati Regionali mentre per le giovanili la prossima sarà già battaglia per il titolo regionale.

Permanent link to this article: http://www.arcieridelsole.it/giallo-a-castiglione-olona-e-a-lissone/

Un argento e un bronzo dai Campionati Italiani Indoor di Rimini

Arco nudo Master maschile

Il podio Arco nudo Master maschile

Arco nudo Allievi maschile

Il podio Arco nudo Allievi maschile

Sabato 31 gennaio 2015, XLII Campionato Italiano Indoor.
Nella gara di qualifica valida per i titoli di classe, dedicata all’arco nudo, gli Arcieri del Sole vedono sfumare l’oro per soli tre punti ma conquistano un argento nella categoria  master maschile con Vittorio Beretti, Emilio Trotta e Gigi Alberti. Per gli allievi è giunta una medaglia inaspettata che ha premiato l’impegno di questi ragazzi che si sono cimentati in una specialità che non è la loro. Il meritatissimo bronzo è andato a Martino Tessaro, Mattia Damiano e Dario Miele. Per i master è stata una grande soddisfazione quella di essere tra le prime otto squadre che hanno ottenuto il passaggio agli scontri per i titoli assoluti di specialità. La tensione e la paura del cronometro che macinava secondi su secondi ha fatto fare qualche imprecisione di troppo ai nostri atleti che si sono così fermati ai quarti di finale. La voglia di riscatto per il titolo sfiorato ha già fatto da collante per la squadra che intende ripresentarsi all’appuntamento dell’anno prossimo più aggressiva e con più esperienza nella gestione degli scontri diretti.

Oltre agli archi nudi, nella gara di qualifica dedicata all’olimpico hanno gareggiato per gli Arcieri del Sole: Helena Vassallo, Chiara Campi, Andrea Beraldo e Francesco Toso. Purtroppo da questa specialità non è arrivata nessuna medaglia ma anche tra gli olimpici c’è tanta voglia di riscatto e la festa del podio è solo rimandata.

Complimenti a tutti dal Consiglio Direttivo e da tutti i soci degli Arcieri del Sole

 

Dal campo di gara della Burarco Vimercate arrivano altre tre medaglie nell’olimpico con Sara Alberti 1° nella classe ragazzi femminile, Andrea Belci 1° classificato nei senior e Andrea Beraldo 2° nella stessa categoria. Per Andrea Beraldo questa è stata la gara che ha chiuso il trittico iniziato venerdì con l’Italian Challenge a Rimini, sabato con la gara del Campionato Italiano Indoor e domenica con il Torneo città di Vimercate.

Permanent link to this article: http://www.arcieridelsole.it/campionati-italiani-indoor-rimini/