Arcieri del Sole pigliatutto ai Campionati Italiani indoor

Alessio Mangerini, Campione Italiano arco olimpico allievi maschile

 

Rimini 24 e 25 Febbraio 2018, un Campionato Italiano che gli Arcieri del Sole ricorderanno per molto tempo. Un mix di emozioni, gioie e delusioni per parenti e amici che hanno seguito dal vivo o collegati con le dirette social, l’evento più atteso della stagione.
Con 15 atleti in gara, la 04038 si è presentata come quinta società con maggior numero di atleti qualificati su un totale di 232 società presenti.
A chiusura del XLV Campionato Italiano Indoor gli Arcieri del Sole hanno collezionato 7 medaglie di cui: 3 ori, 3 argenti e 1 bronzo. Con questi ultimi tre ori la società solarese sale a 44 titoli italiani.
Nel lunghissimo e freddissimo fine settima, le medaglie d’oro conquistate dagli atleti solaresi hanno scaldato i padiglioni della fiera di Rimini che hanno ospitato questa edizione del Campionato Italiano Indoor. Da Alessio Mangerini  è arrivato un bellissimo oro individuale, cercato e voluto fino all’ultima freccia nella categoria arco olimpico allievi maschile. Un’opera d’arte straordinaria che premia la tenacia e la forza di volontà con cui Alessio ha preparato questa gara ottenendo un punteggio di 578 punti che va a sfiorare il record personale. Gara impeccabile al pari dei migliori atleti della nazionale italiana tanto che gli permette di piazzarsi al 7° posto tra i migliori 16 atleti dei Campionati Italiani in lizza per il titolo di Campione Italiano Assoluto. Il fantastico risultato ottenuto dal nostro campione unito agli sforzi di Mattia Palmieri e Lorenzo Dominici, che nonostante abbiano sofferto in partenza la tensione di una gara importante, ha permesso alla squadra di vincere una bellissima medaglia d’argento a soli 5 punti dai primi classificati con una gara decisa solo nelle ultime volée.
Dalla specialità Arco Nudo sono arrivate le altre due medaglie d’oro. Migliori della loro categoria sono stati gli Allievi e i Master maschili. Gli allievi, con una gara ricca di ostacoli e difficoltà, dovute a guasti all’attrezzatura, non tradiscono le aspettative e si impongono, staccando gli avversari di ben 52 punti. Alessandro Cozzi che, con il record personale di 498 punti vince la medaglia d’argento fermandosi ad una manciata di punti dal primo, ha fatto da traino per i compagni di squadra Matteo Maiolani e Federico Ballerini che hanno così aggiunto al medagliere un altro titolo italiano. Per i Master, Giovanni Genova, reduce dalla trasferta di Budapest all’European Indoor Archery Championship 2018, nonostante una precaria condizione fisica riesce a vincere la medaglia di bronzo, qualificarsi per gli assoluti all’8° posto e con i compagni di squadra Ettore Sivieri e Gianluigi Alberti ottiene il terzo fantastico oro della giornata.
Nella categoria senior maschile Cristian Trolese vede sfuggire la medaglia di bronzo per soli due punti ma grazie al buon punteggio si qualifica per gli scontri assoluti al 6° posto.

Gli scontri per i titoli assoluti della seconda giornata di gara vedono ben tre atleti qualificati negli individuali.
Alessio Mangerini che nel primo scontro ha dovuto affrontare l’atleta della nazionale Marco Morello, ha saputo rispondere colpo su colpo arrivando alla freccia di spareggio e per pochissimi millimetri ha perso per  10 a 9. Sfortunato anche lo scontro negli assoluti di Giovanni Genova, che ha dovuto cedere al proprio avversario il passaggio di turno, mentre Cristian Trolese ha passato il primo turno recuperando lo svantaggio dal proprio avversario e costringendolo allo shoot off e vincendo per 10 a 7. La corsa di Cristian si è però fermata nello scontro con Giuseppe Fonti, già vincitore della classe master.
La squadra arco nudo deve arrendersi solo in finale sul tappeto rosso davanti a telecamere, tifosi e spettatori. La lunga strada ricca di emozioni porta il trio Cristian Trolese, Genova Giovanni e Ettore Sivieri all’ultima medaglia di giornata vinta ed è un fantastico argento.

Un sentito ringraziamento a tutti gli atleti impegnati nella trasferta di Rimini, a parenti e amici al seguito e da quelli che da casa hanno fatto sentire il loro calore e affetto per questo XLV Campionato Italiano Indoor che si è chiuso con un bilancio più che positivo.

Ecco l’elenco completo degli atleti impegnati
Arco Olimpico
Alessio Mangerini – Oro individuale,  Argento Squadra Allievi Maschile
Mattia Palmieri – Argento Squadra Allievi Maschile
Lorenzo Dominici – Argento Squadra Allievi Maschile
Valerio Spagnolo
Mattia Damiano
Mirco Gagliano
Matteo Maiolani

Arco Nudo
Alessandro Cozzi – Argento individuale, Oro Squadra Allievi Maschile
Matteo Maiolani – Oro Squadra Allievi Maschile
Federico Ballerini – Oro Squadra Allievi Maschile
Genova Giovanni – Bronzo individuale, Oro Squadra Master Maschile, Argento Squadra Assoluto
Ettore Sivieri – Oro Squadra Master Maschile – Argento Squadra Assoluto
Gianluigi Alberti – Oro Squadra Master Maschile
Cristian Trolese – Argento Squadra Assoluto
Capoferri Fabio
Gianluca Palumbo

Tecnici
Luca Alberti, Gianluigi Alberti, Pasquale Vassallo

 

4° ITALIAN CHALLENGE

Venerdì 23, sempre sul campo che ha ospitato i Campionati Italiani, tre atleti solaresi hanno partecipato al IV° Italian Challenge. A colorare di giallo il podio anche in questa occasione ci hanno pensato Cristian Trolese vincitore della categoria arco nudo senior maschile e nel Mixed Team in coppia con Elissa Passiatore degli Arcieri di Volpiano, conquistando il secondo posto e vincendo lo sproporzionato premio destinato alla divisione arco nudo rispetto a quelli destinati all’arco olimpico e compound; Ettore Sivieri vincitore del torneo parallelo al Mixed Team e Fabio Capoferri fermatosi con la coppia agli scontri.

 

Permanent link to this article: http://www.arcieridelsole.it/rimini2018/